+39 0832 601223 discentes@artedo.it
Iscrizione al corso Diventa Arteterapeuta
iscrizione al corso diventa arteterapeuta
Elementi di didattica inclusiva. Analisi e progettazione.
Iscrizione al corso Diventa DanzaMovimentoTerapeuta
1_arteterapeuta

Iscrizione al corso Diventa Arteterapeuta



 

Informazioni utili

L’offerta formativa di Artedo per il modulo di ArteTerapia prevede:

  • Corso quadriennale, triennale o annuale in ArteTerapia a seconda della scelta dell’allievo
  • Laboratori pratici di formazione
  • Supervisioni tecniche e cliniche (per i corsi Lab plus e Lab)
  • Percorso di tirocinio (per i corsi Lab plus e Lab)
  • Convegno annuale sulle Arti Terapie
  • Studio su piattaforma e-learning
  • Corsi Accreditati MIUR
  • Corsi QualificatI CEPAS, Ente per la Certificazione delle Professionalità e dei percorsi formativi, numero di Registro 130, Scheda SH241
  • Corsi in linea con la Norma Tecnica UNI 11592 che regolamenta la figura dei professionisti delle Arti Terapie

Puoi formarti scegliendo tra le seguenti modalità:

Corso LAB PLUS da 1770 ore (pari a 885 ECP)

  • Durata: 4 anni
  • Laboratori pratici: 10 lab./anno per i primi tre anni
  • Supervisioni cliniche: 50 ore
  • Supervisioni tecniche: 50 ore
  • Settimana di formazione intensiva sulle tecniche di conduzione (IV Anno)
  • Preparazione all’esame di Certificazione per la convalida delle competenze a livello europeo (attribuzione coefficiente EQF ai sensi della Norma Tecnica UNI 11592)
  • Studio su piattaforma e-learning
  • Corso Accreditato MIUR
  • Corso Qualificato CEPAS, Ente per la Certificazione delle Professionalità e dei percorsi formativi, numero di Registro 130, Scheda SH241
  • In linea con la Norma Tecnica UNI 11592 che regolamenta la figura dei professionisti delle Arti Terapie
  • Partecipazione al Convegno annuale sulle Arti Terapie
  • Titolo finale: Attestato di Specializzaione Quadriennale in ArteTerapia

Corso LAB da 1300 ore (pari a 650 ECP)

  • Durata: 3 anni
  • Laboratori pratici: 10 lab./anno
  • Supervisioni cliniche: 50 ore
  • Supervisioni tecniche: 50 ore
  • Studio su piattaforma e-learning
  • Corso Accreditato MIUR
  • Corso Qualificato CEPAS, Ente per la Certificazione delle Professionalità e dei percorsi formativi, numero di Registro 130, Scheda SH241
  • In linea con la Norma Tecnica UNI 11592 che regolamenta la figura dei professionisti delle Arti Terapie
  • Partecipazione al Convegno annuale sulle Arti Terapie
  • Titolo finale: Attestato di Specializzaione triennale in ArteTerapia

Corso Blending da 640 ore (pari a 320 ECP)

  • Durata: 3 anni
  • Laboratori pratici: 4 lab./anno
  • Studio su piattaforma e-learning
  • Corso Accreditato MIUR
  • Corso Qualificato CEPAS, Ente per la Certificazione delle Professionalità e dei percorsi formativi, numero di Registro 130, Scheda SH241
  • In linea con la Norma Tecnica UNI 11592 che regolamenta la figura dei professionisti delle Arti Terapie
  • Partecipazione al Convegno annuale sulle Arti Terapie
  • Titolo finale: Attestato di Formazione triennale di Base in ArteTerapia

Consigliato: per chi voglia accostarsi gradualmente alla ArteTerapia e voglia acquisire nuove conoscenze da coniugare con competenze pregresse nello svolgimento della propria professione. Percorso d’avviamento alla Professione di DanzaMovimentoTerapia e indicato per l’acquisizione di conoscenze e competenze di base.

Corso FAD da 350 ore (pari a 175 ECP)

  • Durata: 3 anni
  • Studio su piattaforma e-learning
  • Corso Accreditato MIUR
  • Corso Qualificato CEPAS, Ente per la Certificazione delle Professionalità e dei percorsi formativi, numero di Registro 130, Scheda SH241
  • In linea con la Norma Tecnica UNI 11592 che regolamenta la figura dei professionisti delle Arti Terapie
  • Titolo finale: Attestato di Formazione triennale in ArteTerapia

MasterArtedo da 200 ore (pari a 100 ECP)

  • Durata: 1 anno
  • Laboratori pratici: 4 lab.
  • Studio su piattaforma e-learning
  • Corso Accreditato MIUR
  • Titolo finale: Attestato di Formazione Annuale in ArteTerapia

Consigliato: per chi voglia acquisire conoscenze di base in ambito teorico e pratico.


I Modelli

Le Arti rappresentano da sempre quell’insieme di dispositivi in cui le culture trovano una sintesi in grado di contribuire alla definizione dinamica del senso complessivo dell’esperienza del singolo e della collettività, non esistendo delle realtà monolitiche ma, al contrario, essendo appunto le culture delle realtà in movimento ed in continua interazione.
Le Arti Terapie rappresentano una serie di metodiche che vogliono recuperare a tutti gli effetti questa capacità di integrare le visioni complesse del corpo, dell’anima e della collettività, con la finalità di intervenire per il benessere comune nei più svariati contesti formativi, sociali e clinici.
In particolare, l’Arteterapia Plastico Pittorica, disciplina versatile e modulare ad ogni tipo di intervento nei più svariati ambiti applicativi delle professioni d’aiuto, permette ad ogni individuo, anche in assenza di particolari conoscenze e competenze in ambito artistico, di fare riferimento alle proprie capacità creative e ri-generative per progettare e realizzare interventi volti all’armonizzazione psichica e relazionale (si pensi alle applicazioni del modello in ambito scolastico o nei corsi di Accompagnamento alla Nascita o, ancora, all’applicazione in ambito formativo) ed al miglioramento delle più svariate patologie in ambito psico-fisico (handicap, disturbi del comportamento e dell’apprendimento, psicosi, tossicodipendenza, ecc).
Artedo propone nelle sue sedi diversi percorsi principali, a cui è possibile affiancare in modo integrato altri modelli, che sono raggruppati in tre aree metodologiche (psicodinamica, educativa, integrativa del Sé).

Il principale modello teorico di riferimento per lo studio dell’Arte Terapia è denominato Trasformativo Gruppale Integrato. Esso è definito Trasformativo poiché, attraverso la successione di fasi in cui l’individuo si fonde e si differenzia dal gruppo di lavoro, si attiva un processo di trasformazione di emozioni, immagini interne, storie personali e capacità relazionali.

 

Il modello trasformativo gruppale integrato

Questo modello arte terapico è definito Trasformativo poiché, attraverso la successione di fasi in cui l’individuo si fonde e si differenzia dal gruppo di lavoro, viene attivato un processo di trasformazione di emozioni, immagini interne, storie personali e capacità relazionali.

Il Gruppo, inteso come principio organizzatore interno di ciascuno ed anche come strumento educativo e di cura, diventa il luogo, fisico e mentale, all’interno del quale ed attraverso il quale il processo di trasformazione è stimolato ed attivato. Il presupposto che all’interno di ognuno di noi siano costantemente operanti quelle che vengono definite “gruppalità interne” rende possibile l’applicazione di tale metodica tanto in un setting gruppale quanto in uno duale. In particolare, per ciò che riguarda gli interventi sul gruppo, è data particolare attenzione e rilevanza alla possibilità di lavoro in setting gruppali del tipo small-group (max 8 px.), median-group (fino a 20 px) e large-group (oltre 20 px).

Il modello è stato definito, inoltre “modulare” poiché l’Arteterapeuta formato a questa metodologia è in grado di modulare, dunque modellare, le tecniche proposte al gruppo di lavoro fermo restando il principio ispiratore dell’intervento e le sue finalità siano esse terapeutiche, riabilitative, educative, psico-sociali, ecc. Pertanto, in linea generale, non esistono controindicazioni all’uso di tale metodica in qualsivoglia caso o circostanza, poiché la tecnica stessa permette l’adattamento del metodo alle diverse possibili patologie e composizioni gruppali.
Tale modularità consente inoltre di applicare il Modello alla progettazione e realizzazione di interventi che utilizzino le diverse discipline dell’Arteterapia: l’Arteterapia Plastico Pittorica, la Danzaterapia, la Musicoterapia e la Teatroterapia. L’arteterapeuta, giustamente formato, riuscirà a proporre interventi integrati tra le diverse discipline per garantire una esperienzialità quanto più rispondente alla necessità di lavorare, su un piano sensoriale e concettuale, sulla totalità dell’individuo e sulle sue diverse possibili aree di sviluppo creativo.

Completano l’offerta formativa docenti che utilizzano il Modello Arteterapico della Trasformazione e della Forma e il Modello Polisegnico (fondato sui principi dell’Educazione Visiva e dell’analisi del segno grafico) e altri modelli storici italiani e l’integrazione degli stessi con quello proposto dalle Scuole Artedo.

 

Informazioni aggiuntive

Tipo di Iscrizione

BLENDING da 640 ore, FAD da 350 ore, LAB da 1300 ore, LAB PLUS da 1770, MASTER da 200 ore

Sede d'Iscrizione

Sede Artedo BARI, Sede Artedo BOLOGNA, Sede Artedo CAGLIARI, Sede Artedo CATANIA, Sede Artedo CATANZARO, Sede Artedo COMO, Sede Artedo COSENZA, Sede Artedo FIRENZE, Sede Artedo FOGGIA, Sede Artedo GENOVA e IMPERIA, Sede Artedo L'AQUILA, Sede Artedo LECCE, Sede Artedo MESSINA, Sede Artedo MILANO, Sede Artedo NAPOLI, Sede Artedo NOVARA, Sede Artedo NUORO, Sede Artedo PADOVA, Sede Artedo PALERMO, Sede Artedo ROMA, Sede Artedo SASSARI, Sede Artedo TARANTO, Sede Artedo TORINO, Sede Artedo TRAPANI, Sede Artedo TRENTO, Sede Artedo VERONA

NON PERDERE IL CORSO DEL MESE AL 30% DI SCONTO! QUESTO MESE >> IL METODO AUTOBIOGRAFICO CREATIVO << Ignora