+39 0832 601223 discentes@artedo.it
Emozioni e relazione a scuola
emozioni relazione scuola
Giochi ritmici ed attività creative per la riabilitazione sensoriale e cognitiva dell’Handicap
Diarioterapia e adolescenza, Il diario come risorsa nell’intervento educativo
emozioni_relazioni_scuola

Emozioni e relazione a scuola

15,90

Abstract

La necessità di occuparsi dell’educazione, ed in particolar modo degli educatori, nasce, ai nostri tempi, dalla sempre crescente complessità del mondo emotivo e relazionale di bambini e ragazzi, complessità che pone gli adulti dinnanzi alla necessità di fronteggiare e gestire situazioni difficili da comprendere ed elaborare. L’opera ha l’obiettivo di aiutare a porre delle adeguate basi per lo sviluppo ed il miglioramento della posizione concettuale e metodologica di colui che educa alla vita, descrivendo delle linee guida che possano aiutare docenti e genitori a dotarsi di ciò che comunemente definiamo “entusiasmo”, quella capacità di emozionarsi e di emozionare, di condividere importanti momenti in relazione con altri, di credere profondamente negli obiettivi che si perseguono.

di Ilaria Caracciolo

Edizioni Circolo Virtuoso

Data pubblicazione: 12 Febbraio 2013

ISBN: 978-88-97521-40-2

Pagine: 185

 

-
+

Informazioni utili

Abstract

Verso una nuova prospettiva della relazione educativa

  La necessità di occuparsi dell’educazione, ed in particolar modo degli educatori, nasce, ai nostri tempi, dalla sempre crescente complessità del mondo emotivo e relazionale di bambini e ragazzi, complessità che pone gli adulti dinnanzi alla necessità di fronteggiare e gestire situazioni difficili da comprendere ed elaborare. Sempre più di frequente, infatti, è chiesto all’insegnante, al pedagogista, allo psicologo di intervenire nel contesto scolastico per risolvere i più disparati problemi familiari, sociali, relazionali, quando non esistenziali, portati alla luce da situazioni emergenti di disagio e devianza giovanile. Il quadro generale, poi, è aggravato e reso meno nitido da quelle che potremmo definire delle disfunzioni, economiche quanto culturali, dell’apparato scolastico, che investono l’esperienza di tutte le parti coinvolte nella tanto fondamentale e delicata relazione educativa.

  Ciò che è auspicabile, per le nuove generazioni in formazione e per  i loro docenti, è che si possa giungere ad una maggiore definizione di alcuni dei principali fattori emotivi dell’apprendimento al fine di poter migliorare, rendendola più piacevole e proficua, l’esperienza scolastica. Per questo è necessario partire da percorsi formativi che vedano protagonisti gli insegnanti con le loro capacità relazionali, cognitive ed emotive e che possano avere una ricaduta positiva sulla relazione docente-discente, promuovendo una cultura del Ben-essere e del Ben-divenire.

  Ferma restando l’importanza di continuare ad operare “sul campo”, a stretto contatto con gli allievi e le loro problematiche, appare evidente che la responsabilità del buon divenire della nostra  società, prima ancora dei suoi singoli figli, risieda nelle competenze e capacità degli adulti che dei bambini e degli adolescenti, a vario titolo, si occupano. Sembra, dunque, prospettarsi la possibilità di utilizzare forme di meta-formazione. Una formazione che educhi i docenti all’arte dell’educare, veicolando, al contempo, processi di elaborazione e cambiamento dello stesso concetto di relazione educativa.

  Per il raggiungimento di questo scopo, è quanto mai fondamentale rendere disponibili e fruibili materiali che possano essere utili, soprattutto ai docenti, ma anche ai  genitori, per adempiere al loro compito di accompagnamento ed educazione nel migliore dei modi, quando per “migliore” intendiamo tante dimensioni che vanno dalla maggiore consapevolezza di Sé e del proprio mandato alla conoscenza di quelle basi della psicologia, delle neuroscienze, dell’antropologia e della filosofia che sono le solide fondamenta che dovrebbero sorreggere, dando corpo e peso, l’impalcatura costruita dal mondo adulto intorno ad ogni singolo bambino per assicurare il suo armonico sviluppo intellettivo ed emotivo.

NON PERDERE IL CORSO DEL MESE AL 30% DI SCONTO! QUESTO MESE >> OFFERTA LANCIO CORSO ONLINE "A SCUOLA CON INTELLIGENZA EMOTIVA << Ignora